Assemblea ed Amministratore

Amministratore in carica agisce nei confronti dell’amministratore uscente per i danni causati al condominio dalla mala gestio.

“I singoli condomini non possono agire autonomamente nei confronti dell’ex amministratore per far valere eventuali irregolarità gestorie relative all’espletamento del mandato ed ottenere il risarcimento dei relativi danni, ciò in quanto la legittimazione del singolo condomino ad agire per la tutela di un proprio diritto esclusivo non comporta…”

Tribunale di Roma 16 Marzo 2018 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi