fbpx
Uncategorized

Ricalcolo pensione per le Forze Armate e Forze di Polizia.

Secondo la Corte dei Conti il personale militare e le Forze di Polizia (Carabinieri, Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza, Esercito, Marina Militare Aeronautica, Forestale, Polizia Penitenziaria, e per la  Polizia di Stato, solo se arruolati prima del 25/06/1982) la cui pensione è stata liquidata con il sistema retributivo misto, e che al 31 Dicembre 1995 hanno raggiunto una anzianità contributiva tra il 15/20 anni, hanno diritto al ricalcolo della pensione mediante con una diversa aliquota pensionistica.

Tale ricalcolo garantisce un aumento della pensione compreso tra i 150/250 euro al mese e sarà applicabile anche in misura retroattiva per i ratei pensionistici maturati e percepiti negli ultimi 5 anni.

La giurisprudenza ha riconosciuto ai Militari una maggiore aliquota sulla pensione, obbligando, quindi l’Inps ad effettuare il ricalcolo.

Per maggiore informazioni e capire se potrai avere accesso ad un aumento ed a ratei arretrati, invia una email a studiolegalesmaldino@gmail.com e il nostro staff valuterà gratuitamente la tua posizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Diventa Socio Sostenitore

Con l’iscrizione all’associazione avrai diritto alla carta dei servizi di Tutela Condomini per 12 mesi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi